White paper di Eureka coin EUK

Perché il nostro mondo non lo abbiamo ereditato dai nostri genitori ma preso in prestito dai nostri figli

Benvenuto sul white paper di Eurekacoin.net

Eureka coin

cripto valuta nata per sostenere progetti e ricerche non finanziabili dalle normali reti bancarie.

Eureka coin mission

il nostro obbiettivo è quello di finanziare ricerche e progetti che altrimenti non avrebbero accesso ai normali canali di finanziamento quali banche, finanziarie, stanziamenti pubblici ecc…! 

il progetto Eurekacoin

la moneta eurekacoin è un token della rete stellar

Utility Token, chi compra questo token dona il ricavato alla ricerca che in questo momento è sotto finanziamento.

Leggenda terminologia criptovalute

BLOCKCHAIN registro delle transazioni pubblico
 
EXCHANGE programma per scambio criptomoneta.
 
WALLET portafoglio privato al quale vengono assegnate due chiavi una pubblica e una privata.
 

CHIAVE PUBBLICA serve per visualizzare e gestire le transazioni di criptovaluta

CHIAVE PRIVATA serve per autorizzare la chiave pubblica ad effettuare le transazioni di criptovaluta
 
CRIPTOVALUTA è una moneta digitale che utilizza una propria blockchain
 

FIAT si intendono tutte le valute di corso legale riconosciute dal mercato reale esempio: Dollaro, Euro, Sterlina, ecc…

TOKEN criptovaluta senza blockchain di proprietà, poichè utilizza quella criptovaluta da cui è stata generata.
 

FEES costo della transazione

EXCHANGE CENTRALIZZATO

è un wallet temporaneo di servizio per scambio criptovalute al quale è assegnata una chiave privata di proprietà degli amministratori del exchange stesso, quella pubblica viene utilizzata per visualizzare e gestire le transazioni. Vengono quindi creati al suo interno da ciascun utente wallet ai quali viene assegnata solamente la chiave pubblica poichè viene utilizzata come chiave privata quella del exchange stesso, quindi ogni transazione in uscita deve essere autorizzata dagli amministratori del exchange centralizzato.

EXCHANGE DECENTRALIZZATO

è una piattaforma pubblica che ha lo scopo di gestire la domanda e l’offerta di criptovaluta, non avendo una chiave privata propria, per eseguire ogni transazione vengono utilizzate le chiavi pubbliche e private degli utenti stessi, per tanto ogni transazione a differenza del exchange centralizzato che per ultimo deve autorizzare ogni scambio di criptovaluta, in quello decentralizzato saranno gli utenti stessi ad avere libera autorità di effettuare ogni scambio.

Come funziona il wallet?

Con la parola wallet si intende un portafoglio digitale di proprietà di un singolo utente, per ogni criptovaluta acquistata dal utente verrà creato un wallet ad ogni wallet verranno assegnate due chiavi una pubblica e una privata.
A cosa servono la chive pubblica e quella privata?
Facciamo un esempio: Ipotizziamo di voler fare un acquisto con una normalissima carta di credito, appogiando la carta sul pos in automatico verrà letto il numero della vostra carta sulla quale fare l’addebito nella maggior parte dei casi per concludere l’operazione dovrete digitare il codice pin segreto per autorizzare l’operazione. Nel caso in cui tu non sia in possesso del codice pin o lo abbia smarrito, la carta di credito sarà per chiunque inutilizzabile.
Il nostro wallet si può paragonare alla nostra carta di credito, quando vogliamo acquistare o vendere criptovalute la rete leggerà la nostra chiave pubblica (numero della carta di credito) sulla quale registrare il movimento, ma per poterlo autorizzare dovremo digitare la nostra chiave privata (codice pin della carta di credito). Nel caso in cui tu non sia in possesso della tua chiave privata o la abbia smarrita, il tuo wallet sarà per chiunque inutilizzabile.
Perciò quando create un wallet prestate massima attenzione a conservare con scrupolo la chiave pubblica ma soprattutto quella privata.

Esempio chiave pubblica e privata

Cos'è Eurekacoin

Eurekacoin è una criptovaluta che nasce con l’obbiettivo di finanziare mediante donazione ricerche e progetti che siano ecosostenibili, di dominio pubblico o di pubblica utilità. Perchè abbiamo scelto di utilizzare criptovaluta e non i normali canoni di donazione?

  • Il primo motivo nasce dall’esigenza di poter finanziare progetti che non avrebbero possibilità di ricevere aiuti economici dai normali canali finanziari, siano essi finanziamenti privati, bancari o pubblici. Ciò non toglie che il buon senso di ogniuno di noi si possa sostituirsi alla finanza e alla politica e dar quindi un contributo nello sviluppo di progetti che possano effettivamente cambiare il mondo.
  • Il secondo motivo per noi ancor più importante del precedente è quello di poter garantire lo sviluppo e il libero beneficio dei frutti della ricerca stessa. Vi porto un paio di esempi per farvi capire meglio ciò di cui parliamo: Il primo esempio che vi portiamo è quello dell’inventore Croato Nikola Tesla fu proprio quando spiegò di aver trovato una fonte di energia libera e gratuita che il suo principale finanziatore J.P. Morgan spaventato dalle ripercussioni economiche della scoperta di Tesla bloccò i finanziamenti all’inventore e di conseguenza la scoperta di Tesla non vide mai la luce. Il secondo esempio che vi possiamo portare è quello del farmaco per la cura del epatite C ma potremmo nominare qualsiasi altro farmaco per la cura di malattie tumorali o simili, il suddetto farmaco ha un costo medio di €43.000 per una cura di 12 settimane, il costo di questa cura deriva principalmente dal rincaro che la casa farmaceutica proprietaria del brevetto del principio attivo applica e in parte per il rientro delle spese sostenute per la ricerca. Fortunatamente le cure per questa malattia in alcuni paesi del mondo vengono sostenute dal sistema sanitario nazionale, ma da dove arrivano i soldi statali? Dalle tasse pagate dai cittadini stessi. Immaginate ora se le ricerche e quindi i brevetti di questi farmaci fossero stati finanziati da Eurekacoin, gli investitori non avrebbero nulla da richiedere ai ricercatori perchè proprietari solo di criptovaluta e la casa farmaceutica non avendo la proprietà del brevetto sarebbe obbligata a vendere il medicinale a prezzi che chiunque si potrebbe permettere.
  • Il terzo motivo è legato alla trasparenza delle transazioni, tutte le donazioni raccolte nel wallet di Eurekacoin verranno rese pubbliche per tanto ogni donatore potrà controllare giornalmente l’andamento delle donazioni.

Eurekacoin utilizza la rete stellar, una blockchain di ultima generazione, la decisione di utilizzare stellar si basa su tre principali motivi:

  • Il primo legato alla velocità di transazione della rete stellar che ha differenza delle normali tempistiche attualmente sul mercato che variano da pochi minuti fino ad arrivare a superare l’ora di attesa in base al traffico di scambi monetari, con stellar le transazioni sono immediate indipendentemente dal numero di transazioni globale.
  • Il secondo punto si riferisce al costo di ogni transazione attualmente equivalente a 0.00001 XLM (Lumens criptovaluta ufficiale della rete stellar) per un valore di euro 0.000001 al cambio attuale.
  • Il terzo punto legato al exchange decentralizzato della blockchain Stellar che innanzitutto garantisce la trasparenza delle transazioni eseguite, ma sopratutto da la possibilità di operare sul mercato in piena automia dal momento che la chiave pubblica ma sopratutto quella privata del proprio wallet sono di proprietà dell’utente stesso. Un ulteriore vantaggio del exchange decentralizzato Stellar è che non avendo una propria chiave privata per autorizzare le transazioni come accade degli exchange centralizzati, dà quindi la possibilità di operare in piena autonomia anche nel caso di problemi del exchange stesso.

Finalizzazione progetto Eurekacoin e utilità dei token

I token Eurekacoin non saranno semplicemente criptovalute ma avranno due utilizzi fondamentali all’interno del nostro progetto.

  • Il primo utilizzo sarà quello di poter dare a ciscun proprietario di token Eurekacoin la possibilità di votare i progetti che saranno prima valutati dallo staff Eurekacoin e successivamente verranno pubblicati nella nostra piattaforma, a questo punto il progetto che riceverà più votazioni rispetto agli altri verrà inserito di fatto in Eurekacoin e quindi sponsorizzato.
  • Il secondo utilizzo sarà legato alla finalizzazione di una qualsiasi ricerca finanziata dal progetto Eurekacoin, sarà quindi di fatto possibile acquistare solamente con token Eurekacoin qualsiasi prodotto risultante dal completamento di una ricerca e/o progetto da noi finanziato.

Il progetto Eurekacoin non si basa solamente sul finanziamento tramite donazione di ricerche e/o progetti non finanziabili dalla normale rete economica, il secondo traguardo sarà quello di portare a termine ricerche e progetti al fine di poter produrre macchinari e/o brevetti i quali verranno quindi immessi sul mercato e commercializzati, il ricavato di tale operazione verrà quindi suddiviso in percentuali tra il ricercatore che ha lavorato al suo progetto e ad Eurekacoin. Parte degli incassi relativi alla commercializzazione dei macchinari e brevetti incassati da Eurekacoin saranno quindi utilizzati per la realizzazione di un laboratorio dove potranno lavorare in completa autonomia e con le migliori attrezzature tutti i ricercatori che collaboreranno con il progetto Eurekacoin, non avendo nessun obbligo nei confronti di alcun finanziatore le ricerche e il laboratorio stesso saranno di pubblico dominio, ciò vuole dire che chiunque potrà visitare il laboratorio e valutare con i propri occhi il lavoro dei ricercatori e quindi l’evoluzione delle ricerche e/o progetti in corso.

 

 

Gestione delle donazioni

Come è suddivisa Eurekacoin

team10%
spese legali5%
advisor5%
marketing15%
donazione ricerche65%

Il progetto Eurekacoin si prospetta di finanziare ricerche mediante donazione, il ricavato totale verrà suddiviso in percentuali predefinite, il 65 % destinato al finanziamento delle ricerche il 35 % verrà gestito dal team per lo sviluppo del progetto stesso (vedi grafico a fianco).
Per facilitare la trasparenza delle donazioni, verrà creata una pagina web nella quale verranno elencate tutte le ricerche in quel momento finanziate, verrà quindi concordato con il ricercatore/progettista un badget da finanziare a fronte del quale verrà calcolata una percentuale che sarà decurtata dal 65 % degli incassi dedicati al finanziamento delle ricerche, ad ogni ricerca quindi verrà assegnato un proprio wallet nel quale con frequenza settimanale verranno accreditati i fondi relativi alla ricerca stessa.
Al completamento di una ricerca/progetto da noi finanziato, la percentuale di incassi relativi ad esso verrà svincolata e quindi utilizzabile per nuovi progetti. Contemporaneamente a tutto ciò verranno creati prodotti o progetti che potranno essere commercializzati e quindi capitalizzati da Eurekacoin, una parte di questi incassi verrà versata ai progettisti/ricercatori che hanno partecipato alla ricerca/progetto, la rimanenza verrà incassata da Eurekacoin a questo punto verrà decurtato man mano dal 35 % degli incassi delle donazioni destinato inizialmente al finanziamento di Eurekacoin una percentuale che verrà aggiunta a quella relativa al finanziamento delle ricerche/progetti. Sarà quindi nostro primario obbiettivo quello di poter autofinanziare Eurekacoin con la finalizzazione di ricerche/progetti da noi finanziati e di poter portare quindi al 100% gli incassi delle donazioni da poter destinare allo sviluppo di nuove ricerche o progetti.
Tutto questo verrà effettuato tramite tecnologia blockchain ai fini della massima trasparenza possibile poichè ogni transazione potrà essere visualizzata e quindi rintracciata pubblicamente.
Eurekacoin dispone di 7.770.000.000 token EUK con un valore iniziale di 1 euro circa verranno immessi sul mercato a trance che verranno determinate in parte dallo staff e in parte dal mercato stesso. La prima trance immessa sarà di 10.000.000 di token EUK con valore approssimativo come detto di 1 euro circa per ogni singolo token.

Sviluppo grafico donazioni progetto Eurekacoin EUK

Per spiegare semplicemente come vengono suddivise le donazioni raccolte dal progetto Eurekacoin, abbiamo sviluppato un semplicissimo grafico:

Il 100% delle donazioni raccolte verranno suddivise con frequenza settimanale nelle seguenti percentuali 65% delle donazioni verranno versate nel wallet dedicato al finanziamento di ricerche e progetti, il 35% rimanente verrà versato nel wallet dedicato allo staff.
A questo punto il nostro 65% di donazioni raccolte e dedicate al finanziamento di ricerche e progetti verrà gestito al 100% e quindi suddiviso in percentuali che varieranno in base al numero delle ricerche finanziate ed al valore che verrà assegnato ad ogni ricerca, valore che verrà concordato con il ricercatore stesso.
Nel grafico a fianco per semplificare abbiamo ipotizzato che dal 100% del wallet dedicato alle ricerche vengano sviluppati due progetti dividendo così al 50% il totale raccolto.

Il secondo passaggio del progetto Eurekacoin prevede che ad ogni ricerca o progetto portato a compimento la dove venga creato un brevetto e quindi commercializzato un prodotto, verrà di volta in volta decurtata una percentuale dal wallet dedicato allo staff che verrà quindi aggiunta alla percentuale del wallet dedicato alle ricerche dando in questo modo la possibilità di finanziare un numero di progetti sempre maggiore. Questa operazione si ripeterà fino a che la percentuale del wallet staff verrà portata a zero permettendo quindi di poter utilizzare il 100% delle donazioni per finanziare progetti e ricerche.
Per spiegare il passaggio nel grafico qui a fianco portiamo un esempio: Abbiamo ipotizzato di decurtare un 10% dal wallet staff aggiungendolo quindi al 65% del wallet relativo alle donazioni portandolo quindi ad una percentuale del 75%, quest’ ultima verrà quindi utilizzata al 100% potendo così finanziare tre ricerche suddivise in percentuali che variano dal 50%, 20%, al 30%.   

Eurekacoin non è un prodotto finanziario

I token Eurekacoin non sono destinati
a costituire titoli e/o investimenti collettivi di capitale in qualsiasi giurisdizione.
Se si decide di acquistare Eurekacoin, si tenga presente che ciò non comporta l’acquisizione
di quote di investimento e/o quote o di qualsiasi altra società collegata con il progetto Eurekacoin.
Il titolare dei token utility EUK non riceve alcuna forma di dividendo o altro diritto
al reddito garantito o partecipativo in regime di partecipazione agli utili.

L’Utility token Eurekacoin e l'utilizzo

Il token Eurekacoin

BLOCKCHAIN: STELLAR
TIPOLOGIA: UTILITY
NOME: EUREKACOIN
ASSET CODE: EUK
ISSUER ACCOUNT ID:
GBHJPV2S23SXJ5J2GVV3I6CMIXB2JGZTZWCXSS6IZFQC2USTHMM56EZ2
ANCHOR DOMAIN: eurekacoin.net
QUANTITA’: 7.770.000.000

Ci possono essere principalmente due tipologie di token:
1 Security:
il token rappresenta una partecipazione, in termini di dividendi, diritti
di voto, tassi di interessi e/o percentuale sugli utili, al successo dell’ente
emittente;
2 Utility:
il token rappresenta soltanto il diritto di ottenere beni e servizi
del soggetto emittente, escludendo espressamente finalità di natura
monetaria, speculativa e partecipativa.

Eurekacoin (EUK) rientra nella seconda tipologia di utility token.

Roadmap Eurekacoin

  • fine 2020

    Pubblicazione prima ricerca finanziata da Eurekacoin

  • inizio 2021

    Creazione forum per ricercatori

  • fine 2021

    Creazione canale per interviste a ricercatori, i proprietari di token EUK potranno interagire direttamente con i ricercatori 

  • inizio 2022

    Pubblicazione primo bando di concorso per nuovi progetti e ricerche.

  • fine 2022

    Creazione piattaforma per votazioni ricerche, ogni proprietario di token EUK potrà presentare o votare nuove ricerche

  • inizio 2023

    Creazione blockchain Eurekacoin

  • fine 2023

    Creazione APP Eurekacoin aggiornamento ricerche

  • inizio 2024

    Presentazione progetto laboratorio

Disconoscimento

Questo documento, le informazioni fornite sulla pagina web di Eurekacoin.net, i termini e le condizioni pubblicati, non costituiscono un prospetto o un documento d’offerta
di alcun tipo e non devono essere intesi come un’offerta di titoli o una sollecitazione per l’investimento in titoli in qualsiasi giurisdizione.

Ci teniamo a precisare che il progetto Eurekacoin è una raccolta fondi che utilizza valute reali, quindi non è un gioco pertanto non può essere utilizzato da soggetti che non abbiano raggiunto la maggiore età, tutti coloro che, partecipano alla raccolta fondi fornendo false informazioni sulla loro identità, cittadinanza, nazionalità o residenza, violeranno i termini
e le condizioni qui indicate e daranno diritto a Eurekacoin di agire per il risarcimento dei danni eventualmente patiti, sia d’immagine che patrimoniali.
È vietata la diffusione del presente documento in tutti quei Paesi ove l’acquisto dei token vietato da norme o regolamenti.
Alcuna autorità di regolamentazione ha esaminato o approvato nessuna delle informazioni contenute nel presente documento, sebbene i suoi contenuti siano stati emessi e verificati
da Eurekacoin, nel pieno rispetto della normativa vigente.
Nella misura massima consentita dalle leggi, regolamenti e norme applicabili, Eurekacoin, i suoi fondatori, i membri del team e qualsiasi terza parte coinvolta nel progetto Eurekacoin,
non saranno in alcun modo responsabili per eventuali danni diretti e/o indiretti, perdite accidentali, incidentali, consequenziali o di qualsiasi altro tipo, per fatto illecito, contratto o altro, derivanti da o in relazione all’accettazione dei contenuti del presente whitepaper o parte di esso e/o sulle informazioni fornite sulle pagine web del sito Eurekacoin.net.
Tutte le dichiarazioni contenute in questo whitepaper e nelle pagine web del sito Eurekacoin.net,
le dichiarazioni rilasciate nei comunicati stampa o in qualsiasi luogo accessibile al pubblico nonché le dichiarazioni orali che possono essere rilasciate da Eurekacoin, i suoi fondatori,
i membri del team e qualsiasi terza parte coinvolta nel progetto Eurekacoin e che agisce per conto di Eurekacoin, che non sono dichiarazioni di fatto storico, costituiscono “dichiarazioni
previsionali”.
Tutte le dichiarazioni riguardanti Eurekacoin, la posizione finanziaria, le strategie di business, i piani e le prospettive future del progetto sono dichiarazioni previsionali.
In ogni caso, i soci e il team del progetto Eurekacoin, nonché terze parti coinvolte nel progetto o qualsiasi altra persona in qualsivoglia modo ad esso collegata, garantisce e/o si impegna a fare in modo che i risultati futuri, le prestazioni o i risultati attesi nel progetto Eurekacoin, siano quelli discussi in queste dichiarazioni previsionali.
Il presente documento include informazioni e previsioni di mercato che sono state ottenute da indagini, relazioni e studi interni, nonché ricerche e pubblicazioni di settore.
Tali indagini, relazioni, studi, ricerche di mercato sono da considerarsi informazioni di pubblico dominio, la cui fonte è ritenuta affidabile da Eurekacoin che, tuttavia, non rilascia
alcuna garanzia circa la loro accuratezza o completezza.
Nessuna delle informazioni contenute nel presente documento deve essere considerata una consulenza commerciale, legale, finanziaria o fiscale. Coloro che partecipano al progetto Eurekacoin sono consapevoli di poter sostenere il rischio collegato agli importi utilizzati per l’acquisto dei token utility EUK.
Le informazioni contenute nella pagina web di Eurekacoin.net e nel presente documento sono di carattere descrittivo e sono vincolanti solo laddove ciò sia specificato.
Il presente documento potrà essere divulgato, ove consentito, solo in presenza del presente avviso.

Vantaggi della tecnologia blockchain

Eurekacoin è un progetto ambizioso che presenta indubbiamente molti aspetti di sfida. Sono infatti perseguiti temi etici come l’ecologia, la consapevolezza del nostro futuro, la trasparenza, la serietà e il rispetto dei valori fondamentali del essere umano. Il team ha, sin da subito, deciso che tali obiettivi dovessero essere raggiunti grazie all’impiego, alle tecnologie più avanzate ed innovative, da cui trarre tutti i benefici possibili. Per questi motivi si è scelto di adottare la tecnologia Blockchain Stellar.
La Blockchain è, infatti, la tecnologia che, in questo periodo storico, sta riscuotendo, più di ogni altra, l’interesse globale per la libertà di azione di ogni singola persona. Si tratta di una nuova
modalità di gestire informazioni in modo distribuito e diretto all’interno di una rete aperta e decentralizzata. Nata per permettere l’implementazione delle criptovalute, è stata ben
presto convertita ad altri impieghi per le sue caratteristiche di sicurezza, trasparenza, immutabilità. Con la tecnologia Blockchain, infatti, è possibile detenere un registro pubblico di transazioni sul quale ogni utente può aggiungere informazioni o aggiornare lo stato delle informazioni precedenti.
La particolare struttura di una Blockchain, fa sì che le informazioni in essa immagazzinate siano di fatto immutabili nel tempo, dando, quindi, un notevole valore aggiunto in termini
di sicurezza ed affidabilità. La rete distribuita su cui si basa fa in modo che, l’accesso all’informazione, sia libero e a disposizione di chiunque voglia partecipare. Le regole del protocollo, garantiscono ad ognuno la facoltà di controllare le informazioni, eliminando così la necessità di certificatori o intermediari.
Una Blockchain, inoltre, per propria natura, si presta perfettamente ad essere una piattaforma di archiviazione e distribuzione di informazioni tra utenti che partecipano alle diverse fasi
di un progetto articolato.

Perché il nostro mondo non lo abbiamo ereditato dai nostri genitori ma preso in prestito dai nostri figli
Eurekacoin
EUK